Istituto Professionale Servizi
per l'Agricoltura e lo Sviluppo Rurale
Suggestioni Istituzionali e Capitoline

Giovedì 16 marzo, le classi seconde di Lagopesole hanno avuto la possibilità di arricchire le proprie conoscenze e competenze in tema di Cittadinanza, conducendo un’esperienza ravvicinata con le istituzioni repubblicane. 

Per l’interessamento di alcuni docenti e di un parlamentare lucano, hanno infatti avuto la gradita opportunità di visitare Palazzo Montecitorio e di vivere da vicino il clima dell’aula parlamentare (ove erano in corso i lavori dell’Assemblea), e di muoversi, accompagnati dalla coinvolgente guida di un’apposita incaricata della Camera, nel contesto ambientale dell’organo legislativo: dal Transatlantico alle Sale della Regina e della Lupa (oggi Sala Aldo Moro, che ospita la Costituzione in originale), passando per la Sala Gialla e per quella delle Donne.

Gli studenti si sono mossi con interesse e disinvoltura negli spazi visitati, ispirandosi alla compostezza istituzionale, ancorché stupiti dall’eleganza delle finiture architettoniche introdotte dall’arch. Ernesto Basile e dalla raffinatezza degli arredi.

Col favore della bella giornata primaverile, è stato possibile visitare, altresì, luoghi di interesse storico, artistico e istituzionale. Il rinnovato splendore di Fontana di Trevi e il rigore architettonico di Piazza del Quirinale, insieme alla ricchezza storica che ruota intorno a Piazza Venezia hanno sollecitato emozioni personali e collettive, per l’abbondanza di riferimenti storico-culturali di eterno sapore: la classicità dei Fori Imperiali costellati di archi di trionfo, la regalità del Marco Aurelio che svetta al centro di Piazza del Campidoglio, l’imponente candore dell’Altare della Patria hanno richiamato alla mente una memoria di magnificenza che non ha pari. 

Poco lontano, la solennità del Colosseo ha aggiunto ulteriori suggestioni al panorama romano.

L’incanto del centro storico, delle sue piazze, dei suoi palazzi d’epoca e dei rispettivi cortili, ha contribuito, tra un obelisco e l’altro, ad arricchire il bagaglio di emozioni e di conoscenze da riportare a casa.

Che dire, poi, della centralità storica ed architettonica del Pantheon e della signorilità di Piazza di Spagna, che mostra sentori di eleganza a chi procede da Via Condotti, per l’originale connubio tra il moderno genio estetico nazionale, espresso nel curato e impareggiabile allestimento delle vetrine delle grandi firme, e l’antico e monumentale gusto architettonico della Scalinata di Trinità dei Monti!? 

L’esperienza del viaggio in metropolitana, nuova per alcuni dei ragazzi presenti, ha permesso, inoltre, di elevare il grado di autonomia dei partecipanti, aiutandoli ad assumere riferimenti e procedure per muoversi con indipendenza e immediatezza in una metropoli.

All’imbrunire, già dalle prime battute del viaggio di ritorno, la nostalgia ha assalito l’animo dei viaggiatori, che già prefiguravano il desiderio di un ritorno nella città eterna …. Arrivederci Roma!!! 



Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.